Home > LA COMUNITA’ DI TAIZE’
Una sfida alla storia e alla spiritualità

LA COMUNITA’ DI TAIZE’
Una sfida alla storia
e alla spiritualità

Data: 15 Giugno 2019

“Città di Dio”
Associazione ecumenica di cultura religiosa
Frati minori del Monte Mesma—Ameno

invitano

Sabato 15 giugno 2019 – Ore 15,30– 18,30
Convento del Monte Mesma – AMENO (NO)

LA COMUNITA’ DI TAIZE’
Una sfida alla storia e alla spiritualità

SILVIA SCATENA

Segue (ore 19,00) preghiera con la comunità dei Frati sullo stile di Taizé e cena fredda per chiudere le attività dell’anno sociale

 Contributo libero (5,00)
Prenotazione al n° 3338465144

“Città di Dio” / Associazione ecumenica di cultura religiosa
Via C. Battisti, 112 – 28045 Invorio (NO)
0322-259212 – 3338465144
www.cittadidio.it

Capitolo significativo della storia del Novecento religioso europeo, l’itinerario della comunità di Taizé – fondata da Roger Schutz – ha intersecato su più scenari le alterne vicende della ricerca di unità da parte dei cristiani divisi e la storia di tante chiese del continente fra la Seconda guerra mondiale e la fine della cortina di ferro. Prima costruzione cenobitica maschile nata in terra riformata, presto divenuta il punto di incontro di una sorta di chiesa ecumenica in gestazione, in tempi e quadranti diversi Taizé ha interpellato – con il linguaggio di una «parabola» eloquente con la sua stessa esistenza – cristiani e chiese dalla comune identità battesimale spesso sacrificata o tradita da identità confessionali divenute prioritarie. Dai primi progetti comunitari condivisi con alcuni compagni all’indomani dello scoppio della guerra, all’annuncio, nella primavera del 1970, di un inedito «stato conciliare» per uscire dall’impasse in cui si trovava l’ecumenismo dopo le promesse d’inizio anni sessanta.

Silvia Scatena insegna Storia contemporanea all’Università di Modena e Reggio Emilia e dal 1995 collabora con la Fondazione per le scienze religiose di Bologna. Già membro del comitato di direzione della rivista «Concilium» e attualmente di quello di «Cristianesimo nella storia», con il Mulino ha pubblicato, in questa stessa collana, «La fatica della libertà. L’elaborazione della dichiarazione “Dignitatis humanae” sulla libertà religiosa del Vaticano II» (Premio Jemolo e Premio Pirovano 2005) e «In populo pauperum. La chiesa latinoamerilatinoamericana dal concilio a Medellín (1962-1965)» .