Home > La Rete > Chi è in Rete > MATRIMONIO (rivista)/ Padova

MATRIMONIO (rivista)/ Padova

 

 “EDITRICE DI MATRIMONIO”
– rivista Matrimonio: in ascolto delle relazioni d’amore.

 1. Breve storia
“Matrimonio: in ascolto delle relazioni d’amore” ha raccolto nel 1975 l’eredità del “Notiziario dei Gruppi di spiritualità coniugale e familiare” (1953-1975), collegamento tra gruppi di cristiani sposati, accomunati dall’esigenza di liberare il matrimonio dalle angustie della dimensione etico-giuridica allora dominante; di promuovere l’attenzione alla dimensione teologica di questa condizione di vita.
Tutte le speranze, le intuizioni e il patrimonio di amicizia e di scambio esperienziale di questa fase hanno trovato nel Concilio Vaticano II e nei primi successivi documenti ecclesiali un riscontro, tanto più esaltante quanto più insperato.
Ma, proprio a partire da questo straordinario momento, ha cominciato a farsi strada la percezione del rischio di perdere il contatto con la realtà vissuta da tanti uomini e donne che si amano e fanno fatica a riconoscersi in proposte fortemente segnate dall’idealizzazione e da un’insufficiente attenzione alle concrete difficoltà di questa condizione di vita.
È emersa così l’esigenza di confermare un’adesione ecclesiale non clericale e di dichiarare una laicità non ideologica; di uscire dalla posizione di chi ha solo qualcosa da “dire agli altri” per adottare quella di chi si pone in “ascolto degli altri”.
Pensiamo che non ci sia contraddizione tra credere profondamente che ogni relazione d’amore sia il riflesso dell’amore gratuito di Dio, e restare in ascolto delle esperienze d’amore, che adottano altri paradigmi di senso. 

2. Aspetti istituzionali
Inizialmente denominato, con apposito statuto, “Gruppo del Matrimonio”, più recentemente, il 16 gennaio 2012, si è costituito, con nuovo statuto, come “Editrice di Matrimonio”, quale associazione culturale apolitica, apartitica, laica, senza scopo di lucro con sede in Padova.
Sono organi dell’Associazione: l’Assemblea, il Consiglio Direttivo, il Presidente, il Comitato di Redazione.
Presidente del Consiglio Direttivo è Paolo Benciolini e gli altri menbri sono: Luigi Maini (vice presidente), Piero Giuseppe Lissoni (segretario), Giuseppe Stocchiero (tesoriere), Furio Bouquet (direttore responsabile), Bruna Coin Maini (segretaria di redazione).
L’Associazione esprime le sue idee attraverso la pubblicazione della rivista trimestrale “Matrimonio: in ascolto delle relazioni d’amore”.
Il comitato di Redazione è composto da: M. Cristina Bartolomei, Paolo e Luisa Benciolini, don Battista Borsato, Furio Bouquet, Giovanni Grossi e M.Rosaria Gavina, Maya e Piero Lissoni, Lidia Maggi, Luigi e Bruna Maini, Mauro Pedrazzoli, Giuseppe Ricaldone, Luisa Solero, Maria Rosa e Bepi Stocchiero, don Dario Vivian, Malvina Zambolo.

Possono aderire all’Associazione tutte le persone fisiche e giuridiche nonché ogni altra associazione anche non italiana, che ne condividono le finalità e che si impegnino a contribuire in maniera prevalente, personale, liberale e gratuita alla realizzazione degli scopi dell’Associazione stessa, nonché a rispettare un eventuale regolamento interno.
Il gruppo dei soci fondatori dell’Associazione, che costituisce anche il gruppo redazionale della rivista “Matrimonio: in ascolto delle relazioni d’amore”, è formato da persone con storie, scelte di vita, percorsi formativi diversi, accomunate da alcuni punti fermi: l’attenzione appassionata alla relazione d’amore uomo-donna; la fede senza riserve in Gesù il Cristo, figlio di Dio, incarnato; l’appartenenza leale, anche quando critica, alla chiesa, comunità dei credenti che attorno a lui continua a raccogliersi fin dalle origini; l’amicizia e la fiducia reciproca, che ci consentono di restare assieme da tanti anni, accettando le nostre differenze e persino le nostre contraddizioni; la laicità come ricerca paziente, assieme a tutti gli uomini, di una verità che non è semplicemente data, né mai interamente e definitivamente posseduta; il rispetto dei lettori, alla cui riflessione critica affidiamo la nostra ricerca, responsabilmente, ma con la consapevolezza di non essere al riparo da dubbi e da critiche. 

3. Finalità prevalenti
L’Associazione “EDITRICE DI MATRIMONIO” ha per principi ispiratori: sviluppare e diffondere le problematiche relative al matrimonio, alle relazioni di coppia e di famiglia nelle sue implicanze di ordine religioso, spirituale, ecclesiale, civile e sociale.

4. Attività e strumenti
L’Associazione si esprime principalmente attraverso la pubblicazione del periodico “Matrimonio: in ascolto delle relazioni d’amore” di cui è proprietaria.
Attraverso i suoi membri partecipa a incontri ed eventi che abbiano come oggetto i temi che rientrino nelle sue finalità e si rivolge a persone impegnate in una relazione d’amore e operatori di pastorale.

5. Anagrafe
Sede: Via S. Maria in Conio, 7 – 35131 Padova
Tel./Cell.
E-mail: contattaci@rivista-matrimonio.org
Sito: www.rivista-matrimonio.org

Referenti:

Furio Bouquet
Via Bergamino, 7
34139  Trieste

Paolo Benciolini
Via S. Maria in Conio, 7
35131 Padova

[ aggiornato al 26.10.2014]