Banksy, Presepe ambientato ai piedi del muro di Gaza (2019) [Artslife]

IL PRESEPE
UN MIRABILE SEGNO

Francesco, Vescovo di Roma

Il 1° dicembre 2019, nel settimo anno del suo pontificato, papa Francesco ha firmato a Greccio, nel Santuario del Presepe, la Lettera apostolica Admirabile signum sul significato e il valore del presepe, una “rappresentazione” che esprime una ricca spiritualità popolare.Il testo, che proponiamo nella sua versione quasi integrale, ci offre molti spunti di riflessione che ci possono accompagnare durante queste feste natalizie e nell’incontro al nuovo anno. Con gli auguri dei Viandanti.

[I titoletti che intervallano il testo sono redazionali]

*** *** ***

1. Il mirabile segno del presepe, così caro al popolo cristiano, suscita sempre stupore e meraviglia. Rappresentare l’evento della nascita di Gesù equivale ad annunciare il mistero dell’Incarnazione del Figlio di Dio con semplicità e gioia. Il presepe, infatti, è come un Vangelo vivo, che trabocca dalle pagine della Sacra Scrittura. […]

Con questa Lettera vorrei sostenere la bella tradizione delle nostre famiglie, che nei giorni precedenti il Natale preparano il presepe. […] È davvero un esercizio di fantasia creativa, che impiega i materiali più disparati per dare vita a piccoli capolavori di bellezza. Si impara da bambini: quando papà e mamma, insieme ai nonni, trasmettono questa gioiosa abitudine, che racchiude in sé una ricca spiritualità popolare. Mi auguro che questa pratica non venga mai meno; anzi, spero che, là dove fosse caduta in disuso, possa essere riscoperta e rivitalizzata.

Francesco d’Assisi, inventore del presepe 2. L’origine del presepe trova riscontro ...

Leggi tutto