Home > Archivio > Editoriali > RESTIAMO UMANI
Immagine1

RESTIAMO UMANI

Immagine1

Se questa immagine

di un bambino siriano annegato
su una spiaggia del nostro Mediterraneo
non cambierà il nostro atteggiamento
verso i rifugiati e le troppe tragedie dei nostri giorni
cosa potrà mai riuscirci?

Cosa ci sta succedendo?
Cosa siamo diventati?
Queste immagini devono essere viste. Da tutti.
Fino a quando non ritroveremo la nostra umanità. 

Guardiamola questa immagine!

Anche se è straziante.
Anche se ci fa stare male.

Guardiamoci dentro

E domandiamoci se stiamo facendo tutto quello che è giusto fare.
Lasciamo scorrere le nostre lacrime.
E chiediamo perdono per quello che non abbiamo fatto.
Non possiamo sempre fare finta di niente!
Non ci possiamo sempre voltare dall’altra parte.

Non possiamo sempre chiudere gli occhi

 

Tavola per la pace 

Perugia, 3 settembre 2015 – www.perlapace.it

 

 

1 Commento su “RESTIAMO UMANI”

  1. Questa immagine ha iniziato un cambiamento nel “popolo” europeo, qualcosa comincia a mutare nelle nostre anime verso “gli altri”, verso un nuovo vivere con gli altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

L’IDENTITÀ CRISTIANA
NON È QUEL CHE CREDI

PER UNA CHIESA CAPACE
DI IMPARARE DALLA STORIA

ADRIANA ZARRI. MONACO IN DIALOGO

IL PAPA, I VESCOVI EUROPEI, L’ EUROPA E I NAZIONALISMI